Usa Gatto Patriottico Bandiera Tshirt 23OHhrvOX

SKU-103244-mei62322
Usa Gatto Patriottico Bandiera T-shirt 23OHhrvOX
USA
martedì , 31 luglio 2018

Chevy Lt1 Felpa Con Cappuccio scuro Teez8ut

BENVENUTO | Oliver 99 Trattore Griglia Tshirt iXVSQ
| Registrati |
RICERCA AVANZATA

Esteri

Caso Skripal vicino alla conclusione

Per la polizia britannica non ci sarebbero dubbi: i responsabili dell'attacco col gas nervino all'ex spia russa Skripal sarebbero stati identificati. Sarebbero sei cittadini russi incastrati dalle immagini delle telecamere a circuito chiuso installate davanti al centro commerciale dove Skripal e la figlia Yulia - anche lei vittima dell'attacco - furono trovati privi di sensi. La conferma delle identità, secondo le indiscrezioni riprese da Repubblica.it, sarebbe giunta dopo aver incrociato la lista delle persone entrate nel Paese nel medesimo periodo dell'avvelenamento. Secondo la stampa britannica, inoltre, gli investigatori oltre ad essere certi del coinvolgimento di cittadini russi, ritengono che ad aver avuto un ruolo chiave nell'attacco possa essere stata in particolare una donna. La Metropolitan Police sta compiendo ricerche accurate sugli aggressori dallo scorso marzo. Al momento non ha ancora diffuso comunicazioni ufficiali e proprio su questo aspetto si fa forza Mosca attraverso l'ambasciatore russo a Londra, Alexander Yakovenko in attesa della conferma. Contro le "congetture folli e frutto di ignoranza" si è espresso con un tweet anche il viceministro dell'Interno britannico, Ben Wallace. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

12 ANNI DI MISTERI

Svolta importante nel caso dell'ex spia russa, Sergei Skripal e della figlia Yulia, rimasti entrambi vittime lo scorso marzo di un misterioso avvelenamento. Ora, quell'attacco avrebbe i suoi responsabili identificati dalla polizia russa, secondo quanto riferito da una fonte anonima vicina alle indagini in corso alla agenzia di stampa britannica PA. Secondo il Guardian, nell'avvelenamento sarebbero coinvolti parecchi soggetti russi. Una svolta che andrebbe a coincidere con l'avvio dell'inchiesta sulla morte di Dawn Sturgess, la donna 44enne anche lei contaminata dal medesimo gas nervino Novichok e morta lo scorso 8 luglio a distanza di una settimana. Il suo compagno, invece, anche lui avvelenato, è riuscito a salvarsi. Mosca al momento resta in attesa di dichiarazioni ufficiali. Il sospetto che gli autori dell'attacco a Skripal potessero essere russi, in realtà, era stato sempre paventato sin dai primi istanti anche Mosca si era impegnata a smentire categoricamente un suo presunto coinvolgimento di fronte a una ipotesi simile da parte di Scotland Yard. E' pur vero, tuttavia, che tra Londra e Mosca, come rammenta Repubblica, ci sarebbero ben 12 anni di killer, spie e depistaggi come nel caso dell'ex spia del Kgb, Litvinenko, anche lui avvelenato misteriosamente e morto stroncato da un infarto. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

MOSCA ATTENDE UFFICIALITÀ

E’ in attesa di una dichiarazione ufficiale Mosca, in merito al caso dell’avvelenamento dell’ex spia russa Skripal. A spiegarlo, come riportato poco fa dai colleghi dell’agenzia AdnKronos, è l’ambasciatore russo a Londra, Alexander Yakovenko. «Lo voglio sentire da Scotland Yard o dal Foreign Office», avrebbe dichiarato l’esponente del governo russo, citato dall’Interfax, dopo aver appreso le ultime rivelazioni della stampa britannica. Una svolta importante nel caso che ha creato non pochi problemi diplomatici a livello europeo durante la scorsa primavera. Da diverse nazioni, in particolare Inghilterra, Stati Uniti e anche Italia, nonché Russia, furono diverse le espulsioni di corpi diplomatici, e si rischiò un vero e proprio collasso, che poi andò fortunatamente a scemare. Il campanello di allarme si è però riacceso all’inizio di questo mese, a seguito di un nuovo caso di avvelenamento da Novichok che ha portato alla morte di una 44enne senza tetto. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

sport
Divertente Cancro Chemio Cerebrale Maglietta Blu vKmUtHziKk
Arrivano le pagelle dei ministri dopo i primi 60 giorni di governo
Ex parroco sposato con un uomo tornerà a celebrare messa
Quest’estate scoppia la passione con… Scopri il tuo segno affine!
L'Italia scelta dalle celebrities
Cacciatore scomparso ritrovato morto insieme a un cinghiale
Frasi famose, sai di chi sono?
I segreti di Barbara D'Urso
AgiNews
Questo sito utilizza cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Continuando a navigare questo sito, accetti tale utilizzo. Scopri di più
I segreti di Barbara D'Urso
Arrivano le pagelle dei ministri dopo i primi 60 giorni di governo

Potrebbe essere stato manipolato quel campione di urina che due anni fa costò al marciatore italiano Alex Schwazerun procedimento di doping e una pesantissima squalifica di 8 anni, che gli ha impedito di partecipare alle Olimpiadi di Rio. È a suggerirlo sarebbeil risultato del test del Dna che l'atleta, sempre professatosi innocente (ma dichiaratosi colpevole ai tempi di un altro episodio nel 2012, alla vigilia dei Giochi di Londra), aveva chiesto per essere scagionato da un'accusa che gli ha distrutto una carriera che aveva toccato l'apice con l'oro vinto alle Olimpiadi di Pechino del 2008.

A diffondere la rivelazione è stato giovedì scorso il quotidiano altoatesino Tageszeitung , che rende conto del lavoro portato avanti in questi mesi dalRis di Parmasu incarico del gip di Bolzano, titolare dell’inchiesta penale, Walter Pelino.

Una "discrepanza incredibile"

"Per prima cosa, le analisi di laboratorio sui campioni A e B di urina del marciatore azzurrohanno evidenziato un’anomalia incredibile: la concentrazione di dna di Schwazer nel campione B, come rivelato dal sito ilsussidiario.net , è superiore addirittura tre volte a quella presente nel flacone A: 1.187 picogrammi/microlitri contro 437", riassume il Corriere , "una discrepanza «inspiegabile» scientificamente, che potrebbe nascondere ciò che l’entourage di Schwazerha sempre sostenuto con forza: la manomissione delle provette (faticosamente ottenute dopo una battaglia durissima dal laboratorio di Colonia, che il 7 febbraio scorso aveva addirittura consegnato un campione aperto) per incastrare l’atleta e realizzare il «delitto perfetto»".

Leggi l'esclusiva su Il Sussidiario

"Per laIaafquesta nuova rivelazione non ha alcun valore", sottolinea Pigiami Scuri Degli Uomini Della Camicia Salasso gpL4lNbzW
, "il Ris procede invece facendo ulteriori approfondimenti sulla vicenda: il comandante Lago ha infatti ordinato una maxi test sul dna di 100 individui, scelti tra sportivi e persone comuni al fine di monitorare il dna separato in due campioni per capire se è effettivamente possibile che ci siano simili difformità. Le conclusioni del Ris saranno presentate entro il 5 settembre sul tavolo del gip Pelino".

  • Treccani © All rights Reserved
  • Partita Iva 00892411000